Maiolica o azulejo, dall’Italia al Portogallo e oltre

CERAMICHE O CEMENTINE, ZELLIGE O AZULEJO, TUTTI I ‘QUADRETTI’ PER DECORARE CASA

Maioliche. Ne esistono di irresistibili!

Sono conosciute come faïence, prendendo il nome dalla città italiana a lungo rimasta una delle maggiori produttrici europee, Faenza.

In senso stretto la maiolica è la tipica ceramica rivestita di smalto stannifero. Ma ad essa ci si riferisce comunemente anche parlando delle terrecotte smaltate, in senso più allargato del termine.

Sono splendidi i quadretti di ceramica utilizzati per i rivestimenti murali e per le pavimentazioni! Fantasie classiche, floreali, contemporanee o geometriche, colori tenui o decisamente più accesi e in stile mediterraneo. Evocano la ricchezza delle case di un tempo, le architetture solide e di forte impatto decorativo.

Su Pinterest se ne vedono di tutti i colori! Le maioliche italiane, lo zellige – o mosaico del Sur – e gli azulejos portoghesi. C’è l’imbarazzo della scelta e sono bellissime! Di grande effetto decorativo, sia come rivestimento murale che come pavimentazione.

Trovo molto interessante l’utilizzo di queste straordinarie tessere per valorizzare alcuni spazi di casa. L’entrata, per esempio, o le zone di disimpegno. Come in queste foto, in cui l’utilizzo di due motivi nelle tessere delinea una sorta di tappeto al centro dell’area della pavimentazione, in una, e valorizza l’entrata nell’altra:

via pin

 

via pin 

 

vintagescout 

 

Insomma, quanto vorrei ristrutturare case solo per immergermi in questo splendido mondo di tessere dalle molteplici composizioni, quasi infinite! Io le desidererei tutte. Una sola scelta non mi basterebbe.

Dall’Italia, al Portogallo e fino al Maghreb!

via pin rebeccahayesinterior
rebeccahayesinterior

 

http://www.mosaico-hidraulico.pt/inspiration-zone
Koklatt Mosaico

 

Guardate anche voi quante idee e possibilità su Koklatt Mosaico.

Non vi sentite ispirati?

Rispondi